L’Efficacia della Formazione a Distanza risorsa fondamentale in epoca di Coronavirus

15 Apr 2020

Un virus che non conosce barriere il Covid-19; la FAD unico mezzo per aggiornare in sicurezza i professionisti sanitari negli oltre 8000 comuni del nostro Paese

Il Presidente dell’Associazione, Simone Colombati: Avanti con la riforma Ecm tenendo conto delle potenzialità dimostrate dalla Fad e cambio di passo per il Cogeaps. Pronti a dare il nostro contributo al tavolo ministeriale.

La diffusione del Coronavirus COVID-19 in ogni parte del mondo ha congelato in quasi tutti i Paesi del nostro pianeta le attività sociali e le attività lavorative che prevedono rapporti umani. Le uniche attività che hanno continuato ad operare si riferiscono ai beni essenziali: cibo e, in particolare, cure mediche. Gli operatori sanitari stanno però pagando un prezzo altissimo in termini di sacrificio e, purtroppo, in termini di vite umane. Ad oggi sono 115 i medici che hanno perso la vita, un dato che continua a crescere giorno per giorno.

In questo clima di guerra nei confronti di un nemico invisibile, e per molti aspetti ancora sconosciuto, appare proprio per questo essenziale aggiornare il personale sanitario – chiamato in prima linea in ogni angolo del nostro territorio negli oltre 8000 comuni del Paese, a fronteggiare questo virus – sulla corretta formazione e informazione quali strumenti di conoscenza per affrontare il Covid-19, tutelando i propri pazienti e allo stesso tempo se stessi.

«Certamente – fa notare Simone Colombati, Presidente dell’Associazione Provider “Formazione nella Sanità”, realtà rappresentativa dei 1128 provider che operano nel campo della F.A.D. –  non è sfuggita alle istituzioni del nostro Paese l’importanza di puntare sull’utilizzo di internet e delle nuove tecnologie, in particolare sulle relazioni interpersonali a distanza ivi comprese le attività didattiche in ogni ordine e grado, quale mezzo prioritario per garantire il corretto funzionamento dei programmi scolastici, educativi e professionali in generale. E lo sarà, in special modo, quando verrà individuata una terapia per il Covid-19 e sarà necessario che i professionisti sanitari siano formati simultaneamente ed in tempi rapidi. Un’operazione sicuramente possibile grazie alla Formazione a Distanza»

Ed in questa ottica appare sempre più opportuno il dialogo, già avviato nei mesi scorsi, dall’Associazione Formazione nella Sanità con il Ministero della Salute, la FNOMCeO e le altre istituzioni competenti, nel percorso che sta portando al riordino del comparto, per un rinnovamento del sistema di aggiornamento professionale del personale sanitario, e relativo conteggio e acquisizione dei crediti formativi, su cui si auspica rapidamente un cambio di passo.

Un rinnovamento ed un aggiornamento del sistema ECM che appaiono oggi, alla luce di quanto sta accadendo negli ospedali di tutto il mondo e nell’intera nostra società, davvero urgente.

«Per questo motivo – conclude il Presidente Colombati – auspichiamo la nostra convocazione al tavolo della Commissione ECM per discutere di questo percorso di rinnovamento; un tavolo al quale abbiamo chiesto di partecipare – come già da confronto con il Ministro della Salute Roberto Speranza e con il Presidente della FNOMCeO Filippo Anelli – al fine di rappresentare la voce delle aziende impegnate da anni in questo settore. Professionisti provider ECM FAD accanto alle istituzioni, nel migliore spirito collaborativo, utile e prezioso per affrontare le sfide di oggi e quelle di domani».

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere in anteprima tutte le ultime notizie.

Trattamento dei dati

La tua iscrizione è andata a buon fine!

Questo sito web utilizza dei cookies, anche di terze parti, e altre tecnologie di profilazione, quali l’incrocio tra informazioni raccolte attraverso diverse funzionalità del sito, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti utili ad indirizzare loro messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso a tali cookies e tecnologie di profilazione, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi